Sono Simone Er Sioula, scrivo, titolo ed illustro notizie inerenti sport e politica, ma anche notizie locali della Liguria e religione.

” L’EDITORIALE SPECIALE 114° DERBY DELLA LANTERNA”

Speciale Editoriale Derby114°della Lanterna
SABATO 11 MARZO 2017
GENOA 0-1 SAMPDORIA
“SAMPDORIA: LA STORIA L’ABBIAMO FATTA NOI SIAMO LA STORIA PIU’ BELLA DEL CALCIO”
Stadio Luigi Ferraris: Bella, assordante, flessibile, vogliosa, aggressiva determinata Sampdoria che spedisce i cugini del Genoa all’inferno con una perla di Luis Muriel beffa Lamanna. Due su due, doppietta sia all’andata che al ritorno, due derby vinti non accadeva dalla stagione sportiva 1959′-1960′, La lanterna torna a brillare di luci blucerchiate, Genova è solo della Sampdoria.
Analisi: Un primo tempo brutto, monologo, sottotono due squadre lente che facevano fatica ad attaccare, 45 minuti di fase di studio. Nella ripresa, dominio della Sampdoria che ha lottato su ogni pallone più asfissiante e più agonistica . Al 80′ decisivo l’errore di ripartenza di Ntcham che passa all’ex Munoz sbaglia il tempo d’anticipo né approfitta Luis Muriel che di destro beffa così Lamanna. Muriel va in doppia cifra non accadeva dalla stagione calcistica 2012-2013. Unico rammarico l’ammonizione di Viviano era diffidato va in squalifica salterà Sampdoria-Juventus, ma nessun problema toccherà ancora una volta al cuore blucerchiato Christian Puggioni. Genova, ora gode e canta, il popolo doriano è al settimo cielo, la Sampdoria ha riportato la chiesa al centro del villaggio, i derby non si giocano si vincono, Vento in poppa e pedalare!!
C’Mon Sampdoria!!.
Top: Muriel-Shick- Quagliarella- Linetty – Torreira
Flop: Sala-Barreto.

By | 2017-03-12T19:47:45+00:00 marzo 12th, 2017|Sampdoria|0 Comments