Sono Simone Er Sioula, scrivo, titolo ed illustro notizie inerenti sport e politica, ma anche notizie locali della Liguria e religione.

“Italia 0-1 Irlanda, Delusione Italia cade a Lille contro una cinica Irlanda!”

Italia 0
Irlanda 1(Brady)
“L’Italia cade a Lille contro una grintosa Irlanda”
Lione:Una brutta prestazione degli azzurri, una squadra impacciata,senza grinta,poca incisiva e motivata. L’Italia “2” gioca un brutto match, una squadra molla e bollita.L’Irlanda ha dominato tutta la gara,pressando dall’inizio alla fine, con voglia, cinismo ed orgoglio, Irlandesi più motivati e grintosi oltre che più incisivi.Una partita deludente ed una squadra azzurra che sembra abbia avuto un calo fisico e mentale,sia a livello atletico e sia a livello psicologico.Questa sconfitta ci insegna e deve essere da esempio per spronarci in vista degli ottavi di finale con i campioni in carica,le furie rosse della Spagna. Onore e merito agli irlandesi che si qualificano agli ottavi di finale.
-Momenti Salienti:
-Prima occasione del match,ci prova Hendrych dalla distanza fuori sul fondo.
-Occasione Irlanda: Traiettori sul corner di Brady ,insacca Murphy blocca Sirigu.
-L’Italia ci prova con Immobile d’esterno, a lato sul fondo.
Moviola: Rigore non concesso per l’Irlanda:contatto in aerea tra Bernardeschi e O’Neil,strattonato in aerea dall’azzurro.
Un primo tempo negativo ed assente , è mancata la giusta convinzione.
-Zampata di Zaza,sul fondo.
-L’Irlanda ci crede: Irlandesi che premono,Italia all’arrembaggio ed in sofferenza,Italia troppo spremuta.
-Azione personale di Insigne,tiro di collo,gran dribbling la conclusione va a colpire il palo.
-Triangolo Sturaro-Insigne-El Shaarawy blocca Randolf
-Irlanda non molla e va vicino al gol: Hool Lahal ,a tu per con Sirigu,sbaglia clamoramente, l’errore è nato da una palla persa di Thiago Motta.
-Irlanda segna il gol che sancisce la storica la qualificazione agli ottavi: Cross dalla destra di Hool Lahal,apre per Brady che anticipa la difesa e Sirigu.
Cambi:Bernardeschi per Darmian,Insigne per Immobile,De Sciglio per El Sharaawy.
Ha collaborato: Simone Mora e Giacomo Jonny Penco

By | 2016-06-22T21:23:49+00:00 giugno 22nd, 2016|Sport|0 Comments